ATTENZIONE: Tutti i soci del PSAI hanno diritto a partecipare alla definizione del programma politico.

In preparazione dell’Assemblea Costituente, vi invitiamo a mandare i vostri spunti programmatici e le vostre riflessioni in generale sul Partito che serve all'Italia alla seguente email: redazione@ilpartitocheserveallitalia.it.  Le proposte saranno condivise sul blog, valutate e poi messe in discussione e votate dall’Assemblea stessa.

Il Blog del Partito che serve all'Italia

Il Partito che serve all’Italia. Motivo numero 2 per iscriversi e votarlo

0
0
0
s2smodern

Il Partito che serve all’Italia. Motivo numero 2 per iscriversi e votarlo: non si calerà mai le braghe dinanzi a Commissione Europea, BCE e poteri apolidi neoaristocratici, al contrario di quanto hanno fatto Lega e M5S e, prima di loro, Forza Italia, PD, ecc. Appuntamento sabato 22 dicembre ore 14 a Via Sallustiana 27, Roma

 

Facciamo seguito a quanto illustrato in

Il Partito che serve all’Italia: verso un ulteriore,  importante appuntamento fissato al 22 dicembre 2018

Il Partito che serve all’Italia. Motivo numero 1 per iscriversi e votarlo: introduzione della sovranità popolare e politica di una moneta non a debito.

e ribadiamo che:

per molteplici ragioni, i tempi drammatici e titanici che l’Italia sta vivendo nel suo rapporto con gli altri Paesi europei e con la propria organizzazione socio-economica ed istituzionale, richiedono la realizzazione di un nuovo soggetto politico-partitico (distinto, separato e indipendente dalla prospettiva metapartitica del Movimento Roosevelt- www.movimentoroosevelt.com  e da quella partitica o movimentista di altre entità già esistenti).
Diamo provvisoriamente a questo nuovo soggetto politico-partitico il nome di “Partito che serve all’Italia”, in attesa che gli iscritti alla sua Assemblea costituente decidano democraticamente e pluralisticamente per una denominazione più precisa e definitiva.

Leggi tutto...

Il Partito che serve all’Italia. Motivo numero 1 per iscriversi e votarlo: introduzione della sovranità popolare e politica di una moneta non a debito

0
0
0
s2smodern

Per molteplici ragioni che spiegheremo nei prossimi giorni, i tempi drammatici e titanici che l’Italia sta vivendo nel suo rapporto con gli altri Paesi europei e con la propria organizzazione socio-economica ed istituzionale, richiedono la realizzazione di un nuovo soggetto politico-partitico (distinto, separato e indipendente dalla prospettiva metapartitica del Movimento Roosevelt- www.movimentoroosevelt.com  e da quella partitica o movimentista di altre entità già esistenti).

Diamo provvisoriamente a questo nuovo soggetto politico-partitico il nome di “Partito che serve all’Italia”, in attesa che gli iscritti alla sua Assemblea costituente decidano democraticamente e pluralisticamente per una denominazione più precisa e definitiva.

Leggi tutto...

Ricevi la nostra Newsletter